Viadan’drangheta 2013

Posted on marzo 8, 2013

0



“Nel Basso Mantovano, al confine con il Reggiano si sono insediate in modo più consistente le ’ndrine del crotonese.

Nel Viadanese, oltre ai cutresi che fanno riferimento alla famiglia Dragone, una posizione leader è quella di coloro che provengono da Isola di Capo Rizzuto, gli isolatini affiliati agli Arena.

Proprio a Viadana i Grande Aracri nel 1992 misero a segno gli omicidi di Domenico Scida e Maurizio Puca, freddati a colpi di pistola in un agguato mentre parcheggiavano l’auto accanto alla chiesa di Santa Maria.

Delitto confessato dall’ex bandito della Mucciatella Paolo Bellini.

A Viadana avevano messo la base i Pugliese. Michele Pugliese accusò Pasquale Tipaldi, imprenditore nel settore del movimento terra, imparentato con gli Arena, di essere il mandante dell’incendio di due Tir nell’agosto del 2004.

Secondo la relazione della Dda di Catanzaro, quell’incendio è strettamente collegato all’omicidio di Tipaldi, freddato la sera delle Vigilia di Natale dell’anno dopo, nell’ambito della faida fra gli affiliati ai Grande Aracri e ai Nicoscia, e i Dragone legati agli Arena.”

.. Calabrisella mia …

Il brano è tratto da Gazzetta di Mantova del 8 marzo 2013.

Posted in: giustizia, opere, pensieri