Il gene egoista

Posted on marzo 10, 2011

0



Il libro di Richard Dawkins mi ha cambiato un po’ la vita, quindi gli rendo un umile e parziale omaggio qui.

Dawkins vede l’evoluzione dal punto di vista del gene, più che dall’individuo.
La sua tesi è che il gene tende a replicare sè stesso prima di tutto, non solo l’individuo di cui fa parte. Da qui l’egoismo del gene stesso.

Ad esempio l’altruismo: se muoio io ma salvo 2 o 3 miei parenti (figli, fratelli, ecc.), aumento la probabilità che i geni dentro di me si riproducano, anche se io come individuo muoio.

Va detto che il lavoro di Dawkins si fionda sul libro precedente “Adaptation and Natural Selection”, di George C. Williams

Posted in: pensieri