La FIOM e le future BR

Posted on settembre 9, 2010

1



Temo che andrà a finire così.

CGIL e FIOM fomentano i lavoratori per procedere con richieste inaffrontabili data l’enorme crisi, la bassa produttività italiana e la globalizzazione.

Qualcuno perde la testa e scattano le prime violenze.

Nel tempo, qualcuno si organizza con gruppi terroristici.

Avviene un grave attentato terroristico.

A quel punto, CGIL e FIOM tornano buonissimi ed organizzano marce contro la violenza, per condannare il terrorismo, ecc..
E si dimenticano improvvisamente da dove è nato il tutto.

Lo scrivo perchè l’ho visto succedere quando ero piccolo, dal ’75-’76 quando per il PCI e PSI i cattivi erano solo i fascisti,
fino al ’78 (caso Moro) e nel ’79 (l’ottimo Guido Rossa) quando il PCI ha scoperto… che i cattivi erano le BR.

Posted in: omissioni, opere