Quanto ne sappiamo degli altri ?

Posted on settembre 3, 2010

1



Sempre più credo a quello che scriveva Jack Kerouac, cioè che
“nessuno sa niente di nessun altro, se non il dolce stillicidio del diventar vecchi”.

Mi stupisco che tante persone ancora credano di conoscere davvero al 100% chi gli sta accanto.

Per non parlare di quelli che quando il vicino di casa pugnala l’intera famiglia dicono “sembrava una persona così normale”.

Posted in: omissioni, opere, pensieri